Un giorno…

250258
Un giorno ti racconterò di tutti quei cieli stellati che si spalancavano dinnanzi ai miei occhi quando la sera, all’improvviso, ti sentivo nel mio cuore.
Quello spettacolo era solo una scintilla che accendeva un grande braciere.
Un interminabile sospiro.
Un richiamo silenzioso.
Un voluttuoso bacio di due mondi lontani.
Isole bagnate di grazia e di tenerezza.
Sapevi trovare sempre l’attimo giusto per entrare nei miei silenzi.
Un raggio di sole nel mio azzurro mare.
Mi lasciavo sfogliare da te, conoscevi a memoria tutte le pagine della mia vita.
E mentre io ti prendevo per mano, tu scoprivi che ti amavo ancora, che non esisteva un luogo che non fosse segnato dalle tue orme, uno spazio che non fosse popolato da tutte le stagioni del nostro amore.
Eri rimasto nelle mie parole passate e in quelle presenti.
Nelle mie speranze.
Avevi capito qual era la mia idea dell’amore: una scelta che si può fare solo col cuore.

 

Piera Messinese

Previous articleIntervista al Poeta Massimo Pezzoni
Next articleIntervista a Damiana Fiorentini creatrice di gioielli
Sono nata il 13 Novembre del 1966 a Lamezia Terme, in Calabria, ove risiedo. Sono sposata ed ho una figlia. Se dovessi scegliere un attributo che possa caratterizzarmi, questo sarebbe “eclettica”. Sono “governata da uno spirito fortemente versatile” che mi dà energia, per cui mi sento letteralmente assetata di nuovi stimoli. Sono innamorata della scrittura da sempre e la mia formazione classica ha contribuito a mantenere vivo in me tale sentimento. Grazie alla passione per i classici latini e greci in primis ed in seguito agli studi universitari in Medicina e Chirurgia, ho potuto rendere creativa la mia elasticità mentale. Ma “illo tempore fu il Sommo” a rubarmi il cuore e così “Galeotta fu la Divina". Amo, quindi, leggere e scrivere e ritengo che ciò sia fondamentale per la crescita di ogni individuo. Flaubert diceva: _”Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi o, come fanno gli ambiziosi, per istruirvi. No, leggete per vivere.”… Sono Socia Fondatrice di “Accademia Edizioni ed Eventi”, Associazione culturale con sede a Roma che si occupa di cultura e di promuovere il talento. Scrivo su SCREPmagazine, rivista dell'Associazione, su cui curo varie rubriche.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here