Un giorno qualunque
i ricordi saranno
gli unici compagni
e le parole
le avrà portate via
il vento.

Un tempo
che non sarà
alba o tramonto
di minuti che
rimaranno statici
per sempre.

Cielo di San Lorenzo
cielo di stelle cadenti.
Una speranza illusa
un sogno
che non sa finire.

Un giorno
forse per sempre.

Antonella Ariosto

Articolo precedenteAvrei voluto
Articolo successivoArco degli acetari
Antonella Ariosto
Sono Antonella Ariosto. Sono nata a Messina ma vivo a Roma. Ho conseguito la Maturità tecnico-commerciale e faccio la mamma e la nonna a tempo pieno. Come tanti miei amici di “SCREPmagazine”, scrivo dalla mia gioventù … scrivo d’amore, di sogni e di crude realtà. Ho pubblicato un libro di poesie – “L'anima vola” - amo leggere e adoro l'Arte. Spesso scrivo versi nel mio dialetto siciliano perché ci trovo una forza ed una potenza espressiva assolute.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui