Tu Donna

205532

TU DONNA

Tu Donna
sei come un petalo di rosa
liscio e vellutato
da accarezzare,
da ammirare,
da annusare,
e come esso
inebri l’aria
e chiunque ti si avvicini
spargendo su tutti
il profumo del tuo fascino.
Tu Donna
sei come la rugiada
che disseta l’erba,
la natura e i prati in fiore,
dal tuo grembo
generi nuove vite
dipingendo di bianco candore
l’anima tua
regalando il tuo sorriso
a chi ti angoscia,
perdonando l’uomo
che ti calpesta,
dedicando il tuo tempo
a chi,
ignaro delle tue sofferenze,
approfitta della tua bontà
annientandoti.
Non osi l’uomo
distruggere la soavità
di una donna
con le sue violenze
fisiche e mentali!
Ella diverrà più forte
ed impenetrabile,
 porterà con sé
le cicatrici del tempo
e difficilmente
riuscirà ad essere
la donna di prima
e tu, uomo,
vagherai per oscure
siepi spinose
e rammentando
ai dolci momenti
e ai bei ricordi
che ti ha lasciato,
mai più pace
troverà l’anima tua…

Non una mimosa, due mimose, tre mimose, adulazione… ma rispetto e stima.

Si cresce e si impara ad avere una propria visione della vita e di ciò che comprende.

C’è chi conoscerà la realtà sulla propria pelle, chi invece non capirà mai, chi si rifugerà nei sogni, chi saprà affrontarla e chi farà di tutto per cambiarla. In ogni caso qualcosa accadrà, importante non arrendersi mai.

Un forte abbraccio a coloro che lottano ogni giorno per la propria dignità e riescono a farsi valere.

Auguri a tutte le Donne!

Grazia Bologna

Clicca sul link qui sotto per leggere il mio articolo precedente:

Tutto può succedere (Parte 1a)

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here