Stretti…Stretti dentro la nostra Musica

137547

Guardavo il mondo attraverso i tuoi occhi, mi sorridevi, tutto si dipingeva dei colori dell’arcobaleno e ogni cosa assumeva forme diverse.
Attraverso Te ho imparato ad amare e scoprire cose nuove che prima non conoscevo.

Ogni giorno era un reinventarsi, vivere di nuove esperienze mai vissute, con il mondo che ci girava intorno.
L’amaro sapore della mia solitudine di prima, si era trasformato in dolcezza, quella dolcezza che solo tu hai saputo darmi.
L’Amore che ci univa era come l’Aurora che illuminava il creato, così Tu illuminavi la mia vita.

A volte il silenzio è la cosa più bella da ascoltare…..
Nei miei silenzi riesco a sentire voci che si disperdono nell’aria, che uniti alla musica del mio cuore formano una dolce melodia che innalza l’anima mia.

STRETTI… STRETTI DENTRO LA NOSTRA MUSICA

Mi perdo nell’enfasi dei suoni del giorno e della notte e al loro ascoltare il desiderio sale, sale e mi metto a sognare.

Nei silenzi e nelle mancanze le anime si allontanano e si perdono…

Scriverò di Te, di “N O I” fino a quando il mio pensiero si andrà dileguando e di “Noi” resterà solamente il ricordo di due anime innamorate e disperse nel chiarore del giorno, tra il frastuono della gente, e nel buio della notte quando la nostra stella, poco per volta, diverrà meno lucente fino a scomparire…

Ho peccato, si ho peccato!

Il mio unico peccato è stato quello di amarti.

Giorni nefasti si abbattono su di me.

Riuscirò a ritrovare quel sorriso, quella spensieratezza, quella voglia di arrivar lontano?.
Nulla più mi fa paura! Nella mia vita ho affrontato momenti difficili, affronterò anche questo.

“Ti lascio un bacio con il vento con l’Amore che ci infiamma!”

SE TU NON TORNI

In fondo alla notte
c’è un cuore che batte
e da quando sei andato via,
ogni notte, tutte le notti,
i suoi battiti sono divenuti più tenui
e la sua luce meno abbagliante.
Se tu non torni, quella luce,
poco per volta,
si affievolirà fino a scomparire,
quel cuore cesserà di battere
e resterà solamente il ricordo
di due anime innamorate,
disperse nel buio della notte.

Grazia Bologna

Ho visto la tua faccia in un posto affollato e non so cosa fare perchè non starò mai con Te… (James Blunt)

Clikka sul link per leggere il mio articolo precedente…

Previous articleIl ritorno di Fragile
Next articlePiercing, che passione
Mi chiamo Grazia Bologna e vivo a Palermo. Affascinata sin da piccola dallo scrivere, ho rafforzato il mio “Estro Artistico” ispirandomi, soprattutto, all’Amore verso la Vita e alla Foto. Adoro tutto ciò che è arte. A volte posso rimanere ore ed ore ad ammirare un quadro ed emozionarmi. Amo viaggiare perché mi porta ad esplorare nuove culture, ma sono orgogliosa di vivere nella mia amata Sicilia che mi regala paesaggi di mare che, per me, sono un’immensa fonte d’ispirazione. Ho partecipato a vari Concorsi di Poesie e Racconti in cui ho raggiunto, per ben due volte il Podio, ed ho ricevuto varie menzioni e premi speciali. Imprenditrice in attività di Call Center, ho condotto trasmissioni televisive e radiofoniche in emittenti regionali private, trattando varie problematiche legate alla famiglia. Da Marzo 2018 collaboro con “ScrepMagazine” come Socio di Accademia Edizioni ed Eventi curando la rubrica “Racconti di Vita Vissuta” e trattando argomenti vari.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here