Perderci nella nostra follia – Poesia di Grazia Bologna

120471

Cos’è questo
silenzio ovattato
che cattura
i miei pensieri
e annulla
ogni mia volontà.

Un sogno carezza
la mia mente!

Un tocco leggero
di mani scende
per morbide valli
assaporando
ogni centimetro
del mio corpo
che fluttua
sospeso nell’aria.

Si muove il tuo corpo
accanto al mio.
Danziamo sognanti
e colmi di gioia.


Petali di rosa rossa
sospirano sul
nostro giaciglio
divenuto il nostro
nido d’amore.

Te ed io inebriati
della nostra essenza,
assaporiamo
i nostri umori
che si mescolano
ad ogni movimento
del nostro corpo.

Intreccio di mani,
labbra che si sfiorano,
lingue che si cercano
in questo perderci
nella nostra follia.

Grazia Bologna

Previous articleIl primo giorno…
Next articleL’Infinito di Leopardi è anche una Sfinge…
Mi chiamo Grazia Bologna e vivo a Palermo. Affascinata sin da piccola dallo scrivere, ho rafforzato il mio “Estro Artistico” ispirandomi, soprattutto, all’Amore verso la Vita e alla Foto. Adoro tutto ciò che è arte. A volte posso rimanere ore ed ore ad ammirare un quadro ed emozionarmi. Amo viaggiare perché mi porta ad esplorare nuove culture, ma sono orgogliosa di vivere nella mia amata Sicilia che mi regala paesaggi di mare che, per me, sono un’immensa fonte d’ispirazione. Ho partecipato a vari Concorsi di Poesie e Racconti in cui ho raggiunto, per ben due volte il Podio, ed ho ricevuto varie menzioni e premi speciali. Imprenditrice in attività di Call Center, ho condotto trasmissioni televisive e radiofoniche in emittenti regionali private, trattando varie problematiche legate alla famiglia. Da Marzo 2018 collaboro con “ScrepMagazine” come Socio di Accademia Edizioni ed Eventi curando la rubrica “Racconti di Vita Vissuta” e trattando argomenti vari.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here