“Passi incerti” di Maurizio Gimigliano

110715

Non c’è stato bisogno
di togliere i vestiti
per fare l’amore.
Mi hai spogliato l’anima
con un semplice sguardo
mettendo a nudo la mia pazzia
il mio lato nascosto
la mia ombra. 
La confusione è diventata
la mia fedele compagna
e solo tu hai potuto
far tornare la luce
negli occhi.
Le tue mani
mai conosciute prima
sapevano tutto di me.
Le parole, 
rotto il confine del silenzio, 
hanno attraversato le vene
e sono sbocciate nel cuore
dando un profumo unico e speciale
ai passi incerti
della mia nuova vita…

Maurizio Gimigliano © Copyright 2020

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here