“Ai miei Figli” di Grazia Bologna

110266

Per leggere i miei articoli, clikkare sul LINK e scorrere in basso :

https://screpmagazine.com/author/grazia-bologna/

Vi sono momenti nella vita in cui ci si sente soli e la tristezza pervade i sensi.

Si comincia a pensare, a pensare e ci si  rende conto che la vita, a volte è benevola ma altre volte può riservarci brutte sorprese.

Non possiamo mai sapere cosa ci riserva il futuro, solitamente speriamo in qualcosa di bello, di magico.

Sogniamo, speriamo in un mondo rosa, vivere una vita tranquilla, avere una famiglia, dei figli, ma non sempre i nostri desideri si realizzano e, a volte, si ottiene anche l’effetto contrario.

È uno di quei giorni in cui mi guardo indietro e penso al tempo perduto, ai bei momenti che avrei potuto avere e a quelli tristi che hanno segnato il mio cammino.

Non mi lamento, perchè, malgrado tutto, sono andata avanti e posso dire che nella mia vita ho provato tante gioie che hanno colmato i miei vuoti.

Ma la gioia più grande l’ho avvertita quando ho realizzato il sogno di diventare madre ed ho avuto, anche, la fortuna di vedere crescere i miei figli, amandoli con l’intensità che solo una madre può fare.

Il legame che unisce una madre ad un figlio è indissolubile.

Vi ho amati da quando ho scoperto di avervi in grembo.

Ho desiderato tenervi in braccio e prendermi cura di voi.

Abbiamo giocato, guardato film insieme, fatto progetti,

ma non sempre le cose vanno come desideriamo.

Anche nella mancanza, siete cresciuti con grandi valori

e oggi, sono orgogliosa di voi.

Miei adorati, non potrei desiderare figli migliori.

Siete il mio orgoglio, la mia gioia infinita, siete la mia vita.

Si, proprio così, perchè senza di voi non potrei esistere.

È per voi che ho lottato a denti stretti e sono andata avanti.

Il mio coraggio e la mia forza siete proprio voi.

In questo triste momento voglio dedicarvi un po’ del mio tempo,

quello che non ho potuto concedervi quando ne avevate più bisogno.

Vi ho sempre protetti ma adesso siete voi che proteggete me.

Fino all’ultimo respiro sarete parte di me e nessuno mai potrà dividerci.

VI AMO INCOMMENSURABILMENTE ? Mamma

Grazia Bologna

Previous article“Passi incerti” di Maurizio Gimigliano
Next articleLa storia vera di Angela, Pasquale… ed un virus
Mi chiamo Grazia Bologna e vivo a Palermo. Affascinata sin da piccola dallo scrivere, ho rafforzato il mio “Estro Artistico” ispirandomi, soprattutto, all’Amore verso la Vita e alla Foto. Adoro tutto ciò che è arte. A volte posso rimanere ore ed ore ad ammirare un quadro ed emozionarmi. Amo viaggiare perché mi porta ad esplorare nuove culture, ma sono orgogliosa di vivere nella mia amata Sicilia che mi regala paesaggi di mare che, per me, sono un’immensa fonte d’ispirazione. Ho partecipato a vari Concorsi di Poesie e Racconti in cui ho raggiunto, per ben due volte il Podio, ed ho ricevuto varie menzioni e premi speciali. Imprenditrice in attività di Call Center, ho condotto trasmissioni televisive e radiofoniche in emittenti regionali private, trattando varie problematiche legate alla famiglia. Da Marzo 2018 collaboro con “ScrepMagazine” come Socio di Accademia Edizioni ed Eventi curando la rubrica “Racconti di Vita Vissuta” e trattando argomenti vari.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here