Ogni tanto penso

206330

Ogni tanto penso…

Penso che il problema più grande dell’umanità sia la malvagità. Una persona che fa del male a un altra persona con le sue azioni, con i gesti, con le parole…. mi chiedo ma perché?
Puoi far piangere,soffrire una persona semplicemente con una parola.
Anche il silenzio può essere brutto, perché punge le aspettative…
La malvagità genera conflitto, sofferenza, offesa. A volte la meschinità si attacca e viene trasmessa come la scabbia. Il male, quando non si realizza, quando non è seguito dal rimorso forse produce soddisfazione…questo è grave, a volte incurabile.
Tutti noi abbiamo il male in noi. Chi ne ha di piu chi ne ha di meno, ma abbiamo anche discernimento. Scegliere. Cerchiamo di essere buoni.
Abbiamo paura delle guerre, dei terremoti, delle inondazioni, della fame
Perché dovremmo temere il male delle persone?Visto i periodi brutti che passiamo perché dobbiamo fare del male a un essere? È la malvagità che ci sta distruggendo.

Smarrii la mia voce contro la durezza
Si mischiano le nubi nella caccia ignota dei confini
Tutto un cerchio un angolo
Un residuo di sogno nel tempo ormai sbranato
di un canto impazzito
Corro nel mio silenzio sbalordita di nuvole di spettri
Oltre questo mondo…

Trandafira Nechita

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here