Quanto buio c’è nel nero della notte
non si accende la Luna.

Le persone perse
non hanno più un luogo,

buio anche nelle parole
incubo di un passo
che più non si posa

ed aspettiamo che
si cali il sipario
a questo incontenibile
Dolore.

Mi chiedi
di ciò che è stato
di questo nostro vivere
del dolore inutile del dopo,

qual è il senso delle cose
di questo nostro Essere
che finisce per poi ricominciare ?

Lasciami almeno poesie d’Amore
da bere
come acqua di fonte.

Prestami un verso
sorella notte.

Sandra Mirabella

Foto di Rita Cardì

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui