L’importante è sognare

141415
Si fugge via dai ricordi amari
solo sognando.
Se si è capaci di sognare forte,
anche quando ci spengono l’anima,
allora possiamo dimenticare le delusioni.
 I sogni ci allontanano dalla cupezza del cuore, 
distolgono la nostra mente presa e persa… 
Nei vecchi rancori, 
nei miseri rimorsi dell’orgoglio , dalle tristi malinconie d’ogni mancanza.
Un sogno è…
Poter avere un obiettivo,
che, seppur veste abiti finti,
ti mostra una chance
Un sogno è la realtà delle nostre idee cucite fra i pensieri dell’anima.
 Egli è una polvere magica
che muta in opportunità
ogni vissuto dolore
Solo per… Aver sognato,
guariamo dalla nostra sofferenza stantia, ammuffita.
Si può guardare avanti solo sognando.
Usare il tempo per creare e non a rimuginare
per poi star ancora più male.
Un sogno ci dona la leggerezza necessaria per non essere mai più né la cavia, né mai più la vittima preferita de gente senza dignità
La tua energia convoglia tutta verso i tuoi pensieri.
Preferisci nutrire la cattiva sorte o la buona sorte?
Meglio sognare!
Altrimenti continuerai e dare la tua vita per la gioia dei tuoi assassini…
Sprecandola dolorosamente.
Umberta Di Stefano
4nov21
Clicca sul link qui sotto per leggere il mio articolo precedente:
Previous articleSarebbe bello…
Next articleCambiare si può
Mi chiamo Umberta Di Stefano e sono nata e cresciuta a Ceccano (FR), dove vivo. Sposata, mamma di tre ragazzi (Andrea, Chiara e Valeria), grande lavoratrice fino a qualche anno fa. Oggi mi dedico alla mia famiglia, alla lettura, alla scrittura e collaboro con molte associazioni nazionali e locali. Scrivo dal 2013, dalla data della mia prima opera “L’Angelo che prestò le sue Ali ad una Fenice”, ma in cuor mio l’ho sempre fatto. Data la mia pessima “grammatica giovanile”, ciò che realmente la vita aveva in serbo per me, s’è quindi rivelato in tarda età. Sono in varie raccolte di poesie delle “Edizioni il Viandante”, Casa Editrice che mi ha tenuta a battesimo e ciò non si può dimenticare. Con loro ho pubblicato nel 2018 “Un Angelo senza Memorie”. Oggi sono una donna ancora più determinata ad imparare tutto ciò che mi manca per poter raccontare le tante verità, dal mio punto di vista, secondo la maturità che ho raggiunto in questi anni e che spesso il mondo fa finta di non vedere. Dio ci benedica tutti!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here