Le luci dei presepi riscaldano la Santa notte del Natale

194508

È stato un bel momento, ricco di emozioni e di calore familiare, quello della premiazione del vincitore della terza edizione della mostra dei presepi, presso la Chiesa di San Benedetto in Lamezia Terme.

L’anima e l’organizzatrice dell’iniziativa è Karin Catanese, presidente dell’associazione Donne e Futuro, la quale, molto emozionata ha ringraziato Don Domenico Cicione Strangis, Direttore del Complesso interparrocchiale della San Benedetto, il quale ha accolto la mostra con grande gioia e cordiale ospitalità.

Don Domenico ha letto un emozionante messaggio di saluto da parte del Vescovo della Diocesi di Lamezia Terme, Sua Eccellenza Serafino Parisi.

I presepi esposti sono stati suddivisi in due sezioni: bambini e adulti.

Tutti hanno ricevuto un attestato unitamente ad un giudizio formulato dalla commissione tecnica composta da Orietta Biondi, Don Domenico Cicione Strangis e da me, Tommaso Cozzitorto.

Ho anche avuto il piacere di presentare la serata di premiazione, coadiuvato dagli altri due membri della Commissione tecnica sopracitata.

Il tutto è stato allietato dal canto della giovane artista Aurora Duraccio.

Gli artisti che hanno partecipato alla terza edizione della mostra sono stati: Francesco Patera, Raul Colacino, Nicola Nicolazzo, Nicola Sposato, Domenico Caputo, Alina Costantino, Giovanni Perri. Per la sezione Bambini, ha invece partecipato: Anita Catanese, Elena Catanese, Christian Cimino.

Il presepe che si è aggiudicato il primo posto, quindi risultando vincitore, dal voto popolare espresso dai numerosi visitatori, è stato quello dell’artista Nicola Sposato.

Hanno partecipato alla manifestazione due rappresentanti del Comune di Lamezia Terme, l’assessore dott.ssa Teresa Bambara e il Consigliere Comunale dott.ssa Annalisa Spinelli.

Appuntamento, sempre alla San Benedetto, al 2 febbraio 2023, per un segno di gratitudine a Marcello Bernardi per aver realizzato il presepe artistico della Chiesa di San Benedetto per il Natale 2022 e a Franco Cimino per la sua qualificata collaborazione.

Tommaso Cozzitorto

Clicca il link qui sotto per leggere il mio articolo precedente:

Previous articleUna breve chiacchierata col Dottor Bruno Sarti di “Un posto al sole”
Next articleIntervista a Claudio Lippi, poliedrico artista e volto noto della TV italiana
Sono nato a Salerno, ho trascorso la mia infanzia a Sapri e vivo a Lamezia Terme dall'età di dieci anni. Laureato in Lettere moderne ad indirizzo filologico-letterario presso l'Università di Salerno con una tesi dal titolo "Cesare Beccaria e il dibattito sulla pena di morte" discussa con il prof. Valentino Gerratana. Abilitato all'insegnamento in materie letterarie, filosofia e storia, storia dell'arte, insegno Italiano, Storia e Geografia nella scuola secondaria di primo grado. Mi occupo anche di critica letteraria e di arte attraverso conferenze e presentazioni di libri. Ho scritto prefazioni a romanzi e saggi, collaboro al mensile "Lamezia e non solo" da diversi anni. Sono stato protagonista nella trasmissione televisiva Confidenze Culturali ed ho presentato la rubrica "Imagine" su Ermes TV. Per dieci anni ho curato la rassegna "DiMartedìCulturando" in un noto locale di Lamezia Terme. Ho fatto parte della Commissione Calabria "Premio la Giara" indetto dalla RAI. Ho pubblicato due libri: Palcoscenico e Along the way. Nel 2011 ho ricevuto il "Premio Anthurium" città di Lamezia Terme e successivamente il "Norman Academy" a Roma, entrambi per meriti culturali. Ho ricevuto nel dicembre scorso un riconoscimento dal Liceo Scientifico Galilei di Lamezia Terme nell'ambito del Festival della Scienza. In ambito prettamente scolastico sono stato Valutatore ed esperto in PON e POR.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here