La Vita e le sue sfaccettature

213839
S’incamminava pensierosa, senza una meta…
Era una giornata come tante, avvertiva un senso di vuoto.
Voleva restare da sola, amava stare da sola.
Era l’unico modo per ritrovare se stessa.
Giorno dopo giorno apprezzava la vita…
Amava ascoltare la gente parlare,
le urla dei bimbi che giocavano gioiosi al parco.
Gioiva nello scrutare la natura,
amava lasciarsi catturare dal cinguettio degli uccellini che,
uniti in coro, formavano una dolce sinfonia.
Cosa sarebbe stato il mondo senza di lei?
Se lo chiedeva spesso!
La sua allegria, la sua spensieratezza erano contagiosi.
Chiunque si lasciava catturare dai suoi modi garbati, dolci ed eleganti.
Il suo cammino era stato lungo e tortuoso ma,
con caparbietà, era andata avanti, assaporando ogni istante.
Aveva amato ed era stata amata.
Aveva riso e aveva pianto.
Ma chi non ha vissuto queste esperienze?
Ognuno di noi ha un destino e mille strade da percorrere.
La vita ci riserva mille sorprese e,
per questo, non si arriva mai al traguardo.
Viviamo ogni singolo giorno come fosse il primo,
allontaniamo i pensieri negativi e vogliamoci bene.
Clicca sul link qui sotto per leggere il mio articolo precedente:

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here