“La strada” di T. Nechita

102808

La strada della vita corre
Sorridendo in modo discreto
Il destino che ci da un giorno di primavera
Scuotendo alberi e fiori
La vita non è mai un sentiero chiuso
Si cammina senza fermarsi
Come il sole che mai si stanca
E nella notte nera si agrappa a una stella
Le lacrime non hanno senso dobbiamo sorridere
Il bello è un fiore immortale
Anche se fuori diluvia
Tu, AMATI…

Trandafira Nechita

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here