Per leggere i miei articoli, clikkare sul LINK e scorrere in basso :

https://screpmagazine.com/author/grazia-bologna/

Quando le nubi oscurano il nostro cielo…all’improvviso un alito di vento le spazza via per ritrovarci avvolti in un alone sereno…e tutto assume le sembianze della gioia, quella che fa ritornare a sorridere…

Si può sempre perdonare…ma non dimenticare!

Mai fidarsi di qualcuno…
Come il mare a volte mostra le sue onde tenui e luccicanti sotto i raggi del sole, altre volte mostra onde tumultuose e grigie…

Cosi qualcuno potrebbe stupirti o tradirti in qualsiasi momento….

Un grande amore è come un raggio cortese di sole che arriva dolcemente per annunciarti una “nuova alba” che possa scaldarti il cuore ed illuminare le tue giornate.

In questo silenzio ovattato
quanto immenso è questo cielo!
Lo guardo e i miei occhi
si perdono a scrutar l’orizzonte
dai mille colori dell’arcobaleno
dopo una tenue pioggerellina.
Oh cielo infinito,
di giorno ci regali il sole
per riscaldare i nostri cuori
e quando scende sera,
ci regali la luna e le stelle
per farci sognare ad occhi aperti.
Il sole è già alto,
tutto si tinge di giallo,
le strade, i paesaggi e i borghi circostanti
ma quando guardo il mare, a volte dolce,
altre impetuoso come un’amante,
si placa e si agita l’anima mia,
mi chiudo nella mia solitudine
e tutto diventa pura magia.

Grazia Bologna

Articolo precedenteNa tazzulella e café
Articolo successivoUna italiana nel Paese del Coronavirus
Grazia Bologna
Mi chiamo Grazia Bologna e vivo a Palermo. Affascinata sin da piccola dallo scrivere, ho partecipato a vari concorsi di Poesie. Nell’ultimo - “Canti a lu Ventu” - dell’Aprile 2018, ho avuto un riconoscimento particolare con la mia Poesia “L’Attesa”. Imprendidtrice in attività di Call Center nel ruolo di “Guidance Counselor”, ho condotto trasmissioni televisive e radiofoniche in emittenti regionali private per trattare le varie problematiche legate alla famiglie. Da Marzo 2018 collaboro con “SCREPmagazine” curando la rubrica “Racconti di vita vissuta”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui