La cruda realtà…

187401

Siamo diventati persone a cui non piacciono più le piccole cose corriamo dietro alle cose complicate, che sembra che ci portano alla felicità… Dimentichiamo che la felicità è relativa.

Ci siamo trasformati in persone malvagie ed egoiste senza traccia di gentilezza.

Non ci piace più essere buoni, consideriamo la bontà una follia, dimenticando che la bontà è per le anime elette.

Dimentichiamo che cattivo, egoista può essere chiunque…
Siamo diventati persone indifferenti, orgogliose, vanitose.

Non ci piace più dare, aspettiamo sempre di ricevere.

Non sorridiamo più, abbiamo perso l’entusiasmo e la fede.
Ci abbandoniamo alle situazioni solo per smettere di combattere. preghiamo solo quando siamo in difficoltà.
Non aiutiamo più col cuore, lo facciamo per necessità o per interesse…
Non chiediamo più perdono quando commettiamo errori, e le cose anormali ci sembrano normali.

Non comunichiamo più, non capiamo più, ma non smettiamo di spettegolare al primo angolo della strada.
Non chiediamo più ma traiamo le nostre conclusioni, siamo esperti di interpretazioni.

Non vogliamo più essere bravi perché “siamo stati bravi “…
La vita è breve…riflettiamo e proviamo a migliorare…

Soffro di claustrofobia sociale
Nausea agli sguardi vuoti e tenerezza gratuita
Prurito alla superficialità e alla superiorità dei furbi
Battiti accelerati alla vigliaccheria e promesse vuote
Giramenti di testa all’ipocrisia
Farò di tutto per guarire “all’aperto” e godere pienamente di quel senso di libertà…pulita

Trandafira Nechita

Clicca sul link qui sotto per leggere il mio articolo precedente:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here