Italia unita

111123

Il 17 Marzo di 159 anni fa veniva proclamata l’Unità d’Italia.

Da allora il nostro Paese ha vissuto tante difficoltà:  guerre mondiali, il regime fascista, le persecuzioni e così via.

Siamo sempre riusciti però a rialzarci e ripartire, facendo tesoro di quanto vissuto e andando avanti.

Oggi stiamo affrontando qualcosa di nuovo e diverso forse, una prova davvero difficile e a cui non eravamo affatto preparati .

Siamo alla mercé di un nemico potente e difficile da combattere, insidioso, silente, oscuro. Non possiamo guardarlo in faccia il Covid19, ci circonda e ci insegue.

Tanti gli italiani che in questi giorni piangono  per la perdita di un familiare o per la notizia di un contagio, che soffrono per la lontananza dai genitori, nipoti o altri familiari, per una situazione economica dura e incerta e per un futuro ignoto.

Ma ricordiamo che non siamo soli, siamo una Nazione che si fa forza insieme e che sta mostrando di voler lottare con coraggio e unione.

60 milioni di italiani, che, aldilà di singoli casi di incoscienza nazionale, lottano uniti con forza, costanza, armonia per sconfiggere questo invisibile mostro.

Un grazie a questa grande Italia che dona il sangue, ai medici e agli infermieri, ai volontari della protezione civile, ai vigili del fuoco, alle donne e agli uomini delle Forze Armate e delle Forze dell’Ordine, ai farmacisti, a chi lavora in fabbrica e in altre attività di commercio ancora attive, agli operatori ecologici, ai ragazzi nei supermercati, ai tassisti che accompagnano gratuitamente i medici in ospedale, a chi rispetta le regole e i divieti, agli insegnanti che continuano a mantenere un contatto attivo e vivo con bambini e giovani di tutto il mondo.

È una Italia che lotta con moderni, reali, concreti Super Eroi.

È una Italia che  ha bisogno di stare unita e di sapere che alla fine del tunnel ne uscirà più forte che mai.

Sandra Orlando

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here