“Io me lo chiedo” di Sandra Mirabella

122313

Io me lo chiedo il perché
ci nascondiamo
dietro il silenzio indifferente
di una maschera infrangibile

come una porta chiusa
un sorriso incollato
al sapore di fiele.

Ma la risposta non c’è.

Inventiamo finti fuochi di stelle
per poterci scaldare,
ma questa tempesta non vuole finire.

Perché non riusciamo
a scrivere un tempo felice
un tempo senza pregiudizi
senza buio e violenza
Perché ?

Prima o poi spunta il sole , sarà?
Nel frattempo viviamo aspettando
un tempo futuro perduto
al sapore di fragole e miele.

Sandra Mirabella

Opera di Montserrat Gudiol

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here