Io e il Mare

142630

Fugge il mio tempo in un mare che non conosco….
Navigo silenziosa fra le onde, ma non vedo una meta
allora fuggo io dal tempo…..

                                                         (MINNO MADDALENA)

Quante frasi sono state scritte sul mare e quanti poeti si sono ispirati ad esso.

Ho sempre amato il mare e sin da piccola percepivo che eravamo in simbiosi; mi sentivo trasportata a contemplarlo per intensi momenti, e nel tempo, ho anche cominciato a comprendere il suo linguaggio.

Nel mio poetare mi sono lasciata ispirare, spesso, da questa vasta immensità di acqua salata, che con il movimento delle sue  onde riesce a trasportarmi nelle più remote regioni dell’immaginare…

– Affronta la vita come se dovessi affrontare il mare…… Naviga e godi delle sue bellezze anche se dovessi correre il rischio di incontrare una tempesta…

– Adoro questi attimi, questi piccoli istanti baciata dal mare……

– Mi sembra di naufragare nel vuoto, avvolta da un vortice che mi fa girare…girare tumultuosamente senza meta…

– Guardo il mare e respiro l’aria fine e leggera…Mi perdo tutte le volte
che la brezza marina accarezza il mio viso.

– Come si può non amare il Mare…Come potrei farne a meno? Più lo guardo e più me ne innamoro…

Potrei elencarne tante altre, poichè non esiste volta in cui non mi senta ispirata.

Adoro il mare perchè ha il potere di farmi sentire bene, di calmarmi, e mi aiuta soprattutto a riflettere.

Mi basta anche guardarlo da lontano e mi da quel senso di benessere che serve per trovare la giusta energia per affrontare i miei problemi.

E’ meraviglioso stare a contatto con l’acqua del mare, galleggiare, nuotare, immergersi, spingersi dove non si tocca…E’ come rinascere, e sentire sulla pelle quella scarica di adrenalina che mi emoziona tutte le volte, come se fosse un tenero amante, che con le sue onde leggere soffiate dal vento, carezza il mio corpo.

Il mio amore verso il mare, mi ha spinta a vivere in una zona in cui, a pochi passi, posso raggiungerlo…Ed è meraviglioso, al mattino, quando faccio colazione, potere godere della sua vista dal davanzale della mia finestra.

IMMAGINE DELLA VITA

Il mare è la musica
che mi prende ogni senso.
Distese di acqua salata,
onde che si agitano
al soffio del vento
nel tramonto della sera.
Nuvole ballerine
vagano quà e là
attraverso
cerchi di luce
illuminati dal sole,
ed io, creatura terrena,
mi lascio catturare dai loro suoni
che al loro ascoltare
incantano le mie orecchie.

Grazia Bologna

Ringrazio il grande Artista Domenico Tota per la sua eccellente interpretazione nel voler declamare la mia poesia rendendo i miei versi più coinvolgenti.

Clikka sul link qui sotto per leggere il mio articolo precedente…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here