“Il vento di Marzo” di Antonella Ariosto

109945

IL VENTO DI MARZO

Soffia impetuoso
il vento di Marzo.

Trascina l’odore
di viole in sboccio
e di verdi prati
che ritrovano vita.

La terra e il mare
sveglia
il vento di marzo.

Nel sole che brilla
un brivido fresco
mentre le onde
leggere gonfia.

Odore di mare
che copre la pelle.

Odore di cime innevate
che al sole si sciolgono.

Ruscelli festosi
che a valle
corrono.

Ovunque attesa di primavera.

Ma questo inverno

non è ancora finito.

Una nuvola

e l’orizzonte si copre
sono ancora illusioni.

Domani sarà primavera,
domani il sorriso vincerà.

          Antonella Ariosto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here