Il ricordo di un amore 

Vorrei incontrarti per caso,
tra la gente distratta della tua città,
scorgere un viso tra la folla.

Vedere qualcosa di familiare…..
il tuo sorriso mentre parli con la gente, passarti accanto e fermarmi,
non salutarti, ma sfiorarti.

Ascoltare la tua voce che ho amato,
la tua risata che mi ha incoraggiato,
guardare i tuoi passi che mi hanno seguito,
le tue mani che mi hanno accarezzato,
i tuoi occhi che mi hanno sorriso,
la tua bocca che mi ha baciato,
i tuoi capelli,  mio orientamento.

Ora vorrei seguirti nella tua vita,
prendere le tue mani e accarezzarle,
scrutare i tuoi occhi che ancora mi amano,
baciare le tue morbide labbra di tabacco,
giocare con i tuoi capelli morbidi,  
ma sei già lontano.

Ti volti, mi guardi tra la folla,
fai qualche passo verso me,
ti blocchi, non sai che fare,
mi sorridi come sempre,
ti passi una mano tra i capelli,
così mi saluti e mi sorridi;
poi torni alla tua realtà che ora vivi.

Anche stavolta è finito un sogno,
durato un attimo interminabile,
un attimo rubato alle nostre vite lontane, vissuto solo da noi.

Maria Grazia Del Franco

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui