Il mistero di Villa Fortuna (Parte 37)

130496

Per leggere la puntata precedente clikka sull’immagine qui sotto:

Il mistero di Villa Fortuna (Parte 36)

…Erminia e Marcello tornano alla Villa molto abbattuti.

Cosa accadrà da adesso in avanti?

Già…Cosa accadrà? La situazione non è fra le migliori, soprattutto per Erminia.

In quale modo dovrà comportarsi con Romano?

Dopo l’accaduto l’uomo si è quasi dissolto…Anche ai Funerali non ha mostrato un minimo interesse verso la donna.

Erminia è preoccupata!

Pensa che il senso di colpa verso la moglie, potrebbe distoglierlo da lei.

Questo è un pensiero che la tormenta e continuerà ad affliggerla per altri giorni, fino a quando Romano si deciderà a telefonarle.

E’ un mattino molto freddo. Siamo alle porte dell’estate e quel freddo improvviso sembra una premunizione.

Erminia è molto stanca. Da parecchie notti non riesce a dormire!

Alterna momenti si con momenti no; è nervosa, si irrita per qualsiasi cosa e malgrado se ne renda conto, non riesce a mantenersi.

Squilla il telefono…<<E’ lui…è Lui!!!>>. Grida sottovoce la donna.

L’uomo, con aria molto abbattuta, le parla al telefono quasi a fatica. Dopo vari convenevoli, le chiede di incontrarsi in spiaggia nel consueto posto in cui si incontravano usualmente.

Erminia viene avvolta da una strana sensazione e brividi di freddo attraversano il suo esile corpo.

Vorrebbe non volere andare, ha troppa paura.

Ma si rende conto che è meglio affrontarlo.

Si arma di coraggio e si reca all’appuntamento.

Eccola arrivare, e mentre si dirige verso la riva del mare, vede in lontananza la sagoma di Romano.

Iniziano a tremarle le gambe per l’emozione; il cuore batte all’impazzata, comincia a deglutire e avverte un pizzichio alla gola.

Raramente Erminia ha avvertito tali sensazioni…Solamente due volte, nella sua vita:

Quando ha avuto la conferma di essere in attesa di Marcello, il suo amato figlio; e quando ha visto, per la prima volta, Romano.

Ma quelli erano stati  eventi felici. Cosa l’attende, adesso?

Nell’ansia di scoprirlo, i due Amanti cominciano a correre lungo la riva per venirsi incontro, e quando finalmente si trovano uno di fronte all’altra, Romano l’abbraccia talmente forte, da toglierle il fiato.

Che meraviglia!

Le braccia di Romano sono l’unico posto in cui Ermnia si sente al sicuro.

L’uomo comincia a tempestarla di baci, la prende in braccio e la porta nel casale dove hanno coronato momenti magici d’amore.

Tutto è meraviglioso…I suoi baci, le sue carezze, le frasi sussurrate e fare all’amore…

I due si amano, il loro amore è al di sopra di tutto e di tutti.

Si rendono conto che non possono separarsi, che sono destinati a stare insieme…

E mentre si scambiano dolci effusuioni, Romano la fissa negli occhi, profondamente, e le propone di partire per sposarsi in segreto.

Erminia, per un attimo rimane impetrita, ma subito dopo risponde con un “SI” molto prolungato e lo bacia con una passione travolgente…

C O N T I N U A…

Grazia Bologna

Previous articleI laghi rosa nel mondo
Next articleRigatoni ai quattro sapori
Mi chiamo Grazia Bologna e vivo a Palermo. Affascinata sin da piccola dallo scrivere, ho rafforzato il mio “Estro Artistico” ispirandomi, soprattutto, all’Amore verso la Vita e alla Foto. Adoro tutto ciò che è arte. A volte posso rimanere ore ed ore ad ammirare un quadro ed emozionarmi. Amo viaggiare perché mi porta ad esplorare nuove culture, ma sono orgogliosa di vivere nella mia amata Sicilia che mi regala paesaggi di mare che, per me, sono un’immensa fonte d’ispirazione. Ho partecipato a vari Concorsi di Poesie e Racconti in cui ho raggiunto, per ben due volte il Podio, ed ho ricevuto varie menzioni e premi speciali. Imprenditrice in attività di Call Center, ho condotto trasmissioni televisive e radiofoniche in emittenti regionali private, trattando varie problematiche legate alla famiglia. Da Marzo 2018 collaboro con “ScrepMagazine” come Socio di Accademia Edizioni ed Eventi curando la rubrica “Racconti di Vita Vissuta” e trattando argomenti vari.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here