Il mistero del “Dono Spirituale”

233894

Per alcune tradizioni di religione diversa, coloro che sono privilegiati a possedere i doni spirituali, hanno abilità, qualità e talenti speciali che ricevono attraverso una connessione profonda con il Divino.

Tra questi doni si possono riscontrare l’intuizione, la compassione, le profezie e la guarigione.

Nel contesto del cristianesimo, la Bibbia menziona i vari doni che vengono attribuiti ai credenti per servire gli altri e contribuire alla comunità.

Avere un dono spirituale è la capacità speciale che fa vedere una dimensione più profonda della vita e della coscienza.

Questo dono può variare tra individui di religioni e tradizioni diverse.

Coloro che vengono prescelti, non sempre riescono a sfruttare tali doni, perchè, spesso, sentono addosso troppa responsabilità e non riescono a gestirli per la paura.

Ma quali sono le caratteristiche che influenzano le persone con doni spirituali?

L’empatia è il dono che permette loro di percepire e mettersi in contatto con le emozioni degli altri, soprattutto con chi sta attraversando periodi difficili, prestandosi ad aiutarli nel diventare la loro guida.

Un’altra caratteristica di queste persone è di assorbire energia negativa da alcuni individui con cui interagiscono che, inconsapevolmente, procurano loro un malessere generale.

Questi esseri speciali soffrono spesso di insonnia ed hanno difficoltà ad addormentarsi, soprattutto nelle prime ore del mattino.

Ma ciò che li contraddistingue è quello di attrarre individui che vengono considerati pazzi o strani. Essi vengono attirati come una calamita perchè hanno bisogno di dare un senso alla loro follia, ma soprattutto di avere accanto qualcuno più potente e saggio, che possa fare loro da guida.

Anche gli animali vengono attratti da coloro che posseggono questi doni, perchè gli animali come gli uccelli, le farfalle, i gatti ed i cani, attraverso il loro odorato, avvertono che in queste persone c’è qualcosa di speciale, come la calma e la gentilezza che suscita in essi una sensazione di protezione e di benessere.

Chi possiede il dono spirituale ha la capacità di avere spesso dei presentimenti. Vedere oltre il presente, consente loro di essere una guida verso il futuro, dando suggerimenti e prendendo decisioni sagge.

Questi individui sono molto inclini alla solitudine, infatti una loro caratteristica è quella di isolarsi e viaggiare con l’immaginazione creando mondi straordinari.

Ma quanti di voi riscontrano di possedere uno di questi doni?

Chi possiede un dono spirituale, è senz’altro una persona straordinaria che ha sicuramente una risorsa preziosa, per guidare se stessi e gli altri verso un cammino di crescita. 

Sarebbe un vero peccato non sfruttarlo!

            Grazia Bologna

Clicca sul link qui sotto per leggere un mio articolo precedente:

Chi eravamo ieri…chi siamo oggi…

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here