Il colore dell’estate

115099

FAI DURARE PIÙ A LUNGO IL COLORE D’ESTATE

Prolungare l’abbronzatura il più a lungo possibile non è difficile, basta seguire i giusti consigli: scopriamo tanti suggerimenti, trucchetti e gli errori da evitare per mantenere la tintarella anche dopo le vacanze evitando di spellarsi.
Ci sono rimedi naturali e piccoli accorgimenti per trattenere sulla pelle la tintarella conquistata in riva al mare .
Qualcosa si può fare, per prolungare il più possibile il colore e la sensazione dell’estate, grazie ad alcuni accorgimenti e a un po’ di strategia nella tua beauty routine.

Per fortuna, il sole “non chiude” quando si esauriscono le vacanze: passare un po’ di tempo all’aria aperta, passeggiare al sole o fare un giro in bicicletta, indossando pantaloncini corti e canottiera aiuta la nostra pelle a produrre nuova melanina, rinnovando la tintarella.

OBIETTIVO IDRATAZIONE
La parola chiave della beauty routine salva abbronzatura. Dopo la doccia non fare economia di crema per il corpo: scegli un buon prodotto nutriente, oppure un olio dopo bagno da applicare sulla pelle umida: che penetra in profondità ed è particolarmente indicato sei hai l’epidermide secca. Ricordati anche di bere con abbondanza: per mantenere morbida e vitale la pelle è indispensabile mantenere idratato tutto l’organismo.

SCRUB – Il migliore amico della sopravvivenza dell’abbronzatura. Eseguito in modo delicato una volta a settimana aiuta a eliminare lo strato superficiale di cellule morte, destinate a staccarsi comunque e che danno un colorito “a chiazze” e un po’ grigiastro. Lo scrub, invece, le elimina in modo omogeneo e lascia la pelle luminosa e libera di respirare.

DOPOSOLE NATURALI – Il burrò di Karité, ricco di vitamine e di sostanze nutritive ed emollienti, e dell’aloe, dalle molte virtù idratanti e rigeneranti: usa un gel o un latte e aggiungi qualche goccia di olio vegetale. Evita i prodotti che contengono alcol, come i profumi, perché tendono a disidratare la pelle.

MEGLIO LA DOCCIA CHE IL BAGNO – Meglio evitare le immersioni in acqua, perché favorisce la desquamazione della pelle. La doccia, invece, aiuta la pelle a mantenersi compatta ed elastica. No anche ai bagnoschiuma, da sostituire con gel idratanti e olio da bagno. Quando ci asciughiamo, evitiamo di strofinare la pelle con l’asciugamano, ma tamponiamola con delicatezza.

ALIMENTAZIONE Una dieta sana ed equilibrata, ricca di cereali, frutta e verdura colorata, ricca di betacarotene, ti aiuterà a fissare la tintarella e a conservare il benessere conquistato in vacanza.

Fai attenzione all’aria condizionata: il fresco artificiale tende a seccare la pelle e quindi a scolorirla più facilmente !
Con la speranza che i miei piccoli consigli vi possono essere utili vi ringrazio e vi aspetto al prossima pillola di bellezza.

Trandafira Nechita

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here