Il 6 aprile il tempo si è fermato

110293

Quante macerie
dentro e fuori di noi
quanti occhi chiusi per sempre,
troppi.
E quanto coraggio
dentro quelle mani stanche
piene di polvere e di speranza.
Pagine amare
intrise di lacrime e morte,
di paure sempre vive
della fine, del vuoto.
Undici anni dopo,
la memoria di quegli attimi
racconta un’unica certezza,
siamo fragili
siamo labili pensieri
sempre in bilico
tra respiro e ricordo…

Federica Rainaldi

#laquila11annidopo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here