Ho parlato con il mare

157532

Ho parlato con il mare…

Il cielo si specchia nel mare
Ascolta il suo pianto con ammirazione

Le onde passano e si infrangono con la fluidità del pensiero
Annunciano tempeste di sogni effimeri
Risveglia il desiderio di arrendersi di abbandono
La pioggia piange l’onda
Una corda di lacrime incomprese…
Frammenti di un puzzle che raccoglie voci, sussurri, canzoni, poesie…
Impronte di alcuni fatti, gesti, parole che
rimangono incise negli scogli…
Esco dal mare con i piedi sulla Luna
Le caviglie luccicanti di stelle tremanti
Afferro i sogni con le mani e le onde mi portano a casa
Ho parlato con il mare…il blu mi guarisce…

Trandafira Nechita

Clicca sul link qui sotto per leggere il mio articolo precedente:

2 COMMENTS

  1. Un mare con l’onde rotte
    ( Un dolore grande come il mare che … s’annienta sublimandosi )

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here