Gocce di Memoria

163687

E te lo domandi spesso…

…se sei abbastanza, se poi davvero vali, se capita e se ti apprezzano così come sei.

A volte cerchi di compiacere il mondo, alle volte di plasmarti per essere accettata e poi ti chiedi che forse sono gli altri che non riescono a stare al tuo passo…

… e poi alla fine mi fermo a riflettere…

Io mi vado bene così!

GOCCE DI MEMORIA

Ti ho lasciato lungo la scia

dei ricordi.

Guardo quella panchina vuota

e la mente galoppa,

galoppa fino a perdersi

in mille amari pensieri.

No, non è un sogno…

E’ realtà!

Sento quel sibilo di vento

sfiorare i miei capelli

e gocce di memoria

accarezzano

la mia mente.

Mai opporsi a chi

è caparbia

a chi ha sfidato tutto e tutti

per andare contro corrente.

Le tue parole,

non erano altro che

cenere nel vento.

Ti fui amica,

amante e compagna,

e tu…

Dov’eri quando ho avuto bisogno di te?

Taccia chi non ha la mente aperta…

Quando si ama tutto è lecito,

non vi sono regole in amore.

Nulla sarebbe stato come prima!

Chi ti dice che non abbia sofferto?

Ma quello è un limite

che ormai ho superato.

Forse ti ho amato

più di quanto ti abbia lasciato credere,

ma conoscevo già

la “fine”…

Le mie sensazioni

non sbagliano mai…

E come la nuvola

accarezzata dalla dolce brezza del vento,

evapora,

il mio amore si è dissolto

non appena ho capito

chi fossi in realtà…

E la vita va

tra vittorie e sconfitte,

tra gioie e dolori,

ma l’importante è…

non fermarsi mai…

Grazia Bologna

Clicca sul link qui sotto per leggere il mio articolo precedente:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here