Felicità

1
141345

La magia dei giorni
catturava i nostri sensi.
Qualcosa di sublime
sprigionava in Noi.
Note musicali
echeggiavan nell’aria.
Versi ballerini aleggiavano
per tutta la stanza.
Il celeste dei tuoi occhi
emanava una luce abbagliante
che si confondeva
con l’azzurro del cielo,
e giorno, dopo giorno
era bello scoprire
qualcosa di te, di me.
Il tuo sguardo misterioso
catturava l’anima mia…
…e più mi allontanavo
e più ti sentivo vicino.


Sei la rugiada che bagna
le fronde al mattino presto
Sei il calore del sole
che mi scalda il cuore
Sei i prati in fiore
che profumano di primavera
Sei quell’ebrezza marina
che mi sfiora dolcemente i capelli
Sei quel mare calmo
che mi rasserena
Sei quell’onda anomala
che mi allontana e mi avvicina
in continuo tumulto
Sei quell’amore da cui
non avrei mai voluto staccarmi…

…FOSTI FELICITA’…

Grazia Bologna

Clikka sul link qui sotto per leggere il mio articolo precedente…

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here