E ti penso

134960

Quando il mare sale e bolle,

io d’amore ti ritorno a parlare…

Pulsano come arterie,

le onde che attraversano la nostalgia,

incitano il mio cuore a scoprire il labirinto

disegnato nei tuoi occhi.

Spazio e tempo si fondono dentro un magico racconto.

D’ambra si veste il mattino,

schizzi lasciati dai tuoi sorrisi si illuminano,

una mappa da te disegnata è la mia anima…

Cammino da solo,

seguendo il brivido che mi fa vacillare,

attimi pieni di sogni sono le strade che devo percorrere.

E ti penso.

Affrontando l’ultimo respiro di un giorno faticoso,

solo un dubbio io non ho…

Il mio senso sei tu.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here