Alla scoperta delle profondità più nascoste (Parte 7a)

141930

Per leggere la puntata precedente clikka sull’immagine qui sotto:

…S’incamminarono lungo il corridoio per accedere al consultorio.

Appena arrivati, Suor Deodora, preoccupatissima, le chiese cosa la turbasse.

Ilaria aveva l’aria sconvolta, non sapeva come affrontare l’argomento, ma d’impulso, senza nemmeno riflettere, pretendeva di sapere da Suor Deodora chi fossero i suoi genitori biologici e perchè l’avevano abbandonata.

La Monaca ebbe un sussulto; La guardò con aria attonita e le chiese da dove scaturiva quella voglia di scavare nel suo passato.

La ragazza scoppiò in lacrime e confidò alla Suora che era turbata da un sogno che faceva sovente, e la induceva a pensare che qualcuno volesse mettersi in contatto telepatico con lei.

Aveva bisogno di capire!

Dopo quel sogno, infatti, sentiva di dovere indagare sulla sua famiglia di origine.

La Suora tentò di distoglierla da quel pensiero, ma mentre le parlava, d’improvviso venne colta da una visione…

“Era una notte tempestosa, una ragazza dall’aria disperata, correva sotto la pioggia tenendo in braccio due piccoli fagottini avvolti in una coperta.

Il pianto disperato della giovane donna era accompagnato da quello dei neonati che teneva stretti al petto. Mentre correva in preda alla disperazione, volgeva lo sguardo al cielo, implorando “Pietà” e chiedendo aiuto alla Madre Celeste.

Camminava lungo il viale alberato di quella strada buia e deserta, ed ecco in lontananza apparire un Convento.

Forse era un segno del destino!

Si dirigeva a fatica verso quel Monastero. Un dolore lancinante, a malapena, la lasciava respirare.

Sopraggiunta all’uscio principale, vi si accostò e lasciò uno dei due piccoli pargoli, per terra, insieme ad una lettera.”

Ecco svelato il sogno!

Quella fanciulla della visione, infatti, era la mamma di Ilaria in giovane età che, non avendo come prendersi cura di entrambi, ha dovuto rinunciare a uno di loro.

Povera ragazza…Chissà quanta sofferenze ha dovuto patire!

Quindi Ilaria ha anche un fratello o una sorella gemella.

Ma come arrivare a loro?…

La chiave del mistero dovrebbe essere svelata dal contenuto di quella lettera, ma come recuperarla?…

C O N T I N U A…

Grazia Bologna

Clikka sul link qui sotto per leggere il mio articolo precedente…

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here