Alla scoperta delle profondità più nascoste (Parte 2a)

140891

Per leggere la puntata precedente clikka sull’immagine qui sotto:

Sono trascorsi tre giorni da quando Ilaria ha lasciato la sua casa.

I genitori adottivi, preoccupatissimi, hanno sporto denuncia per la sua scomparsa, ma ancora non hanno avuto alcuna notizia.

Rubinia è disperata, non riesce a comprendere il perchè di quel gesto insano.
Pensandoci bene, da giorni, aveva notato che la figlia fosse nervosa, silenziosa e con lo sguardo cupo.

Naturalmente, essendo all’oscuro degli abusi sessuali che il marito infliggeva alla giovane ragazza, non è riuscita a comprendere cosa l’abbia spinta ad andare via da casa.

Appena tre mesi e la sua adorata figlia avrebbe compiuto 18 anni.

Avevano fatto grandi progetti, insieme…

Si prospettava una grande cerimonia dove Ilaria avrebbe potuto invitare tutti gli amici e indossare un abito sfarzoso che avrebbe fatto invidia a chiunque.

In effetti è molto bella, e indosso a lei, quel vestito sarebbe stato fantastico. La sua figura snella ed elegante, l’ha sempre distinta da chiunque altra, e questo le ha sempre impedito di avere molte amicizie femminili. A parer suo, tutte invidiose e pettegole.

Al contrario, è circuita da baldi giovani che farebbero di tutto pur di starle vicino.

Insomma, sarebbe stata, senz’altro, una festa indimenticabile…Ma ahimè, quel sogno è andato svanito e adesso non rimane che aspettare.

Infatti Rubinia è molto speransosa…Si augura che un miracolo la faccia ritornare a casa.

Sarà così?

Da mesi oramai Ilaria programmava tutto per organizzare la fuga; una riflessione molto accurata e approfondita l’hanno indotta a fare le cose per bene.
Motivo per cui ha portato con sè soltanto pochi indumenti, la carta d’identità, e il cellulare che tiene sempre spento per evitare di essere localizzata.

Insomma ha le idee molto chiare, ma qualcosa è andata storta.

Una ragazza giovane e bella in giro per il mondo, a chiedere l’ autostop, è una preda facile per chiunque.

Ciò purtroppo non l’aveva programmato; ed è per questo che adesso si trova in quello stato…Tutta sanguinante, piena di ematomi, in una strada a lei del tutto sconosciuta, nel buio della notte….

C O N T I N U A…

                       Grazia Bologna

                                     

Clikka sul link per leggere il mio articolo precedente…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here