“Turbini d’amore” di Maurizio Gimigliano

127245

In fondo i tuoi passi
non fanno rumore
dentro me

Ti muovi sicura
da padrona
e con il tuo ago di fiori
provi a ricucire le ferite

Ne abbiamo tutti
ed alcune ogni tanto
riprendono a sanguinare
e ti ritrovi a camminare scalzo
su sentieri scoscesi

Ma quando riapro gli occhi
sei qui
ed un profumo di zagare
mi riempie

Un abbraccio
mi parla di noi
mentre danziamo
sollevando
turbini di amore

Maurizio Gimigliano © Copyright 2021

“Tra le tue braccia” di Maurizio Gimigliano

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here