La voglia
di fuggire lontano
mi assale.

Di alzare muri
di chiudermi dentro.

Mosaici di vita
brandelli di pure emozioni
ancora troppo
pesantemente ancorate.

Zavorre
che il fiato levano.
Respiro corto e affannato.

La voglia
di correre al mare
mi assale.
Sedermi su scogli isolati .
Incrinata l’anima
colma di pensieri e pensieri.

Oscillo
ondeggiando
tra illusioni e realtà.

Una vita non è bastata.

Antonella Ariosto

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui