“Sperduto” di Maurizio Gimigliano

124348

Io voglio ricordarmi di oggi.

Di come mi hai guardato
e poi …

Leggimi gli occhi
e vedrai i segni
lasciati dai tuoi baci.

Ho bisogno ancora
di parlare con te
e raccontarti
il maremoto che ho dentro. 

Di come mi sento sperduto
ora
che ti stai allontanando.

Come mi strappasero
lembi di anima. 

Ma siamo vento nel vento
e so
che in qualche cielo
presto
soffieremo di nuovo insieme…

Maurizio Gimigliano © Copyright 2020

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here