“Se tu sapessi” di Grazia Bologna

175592
Se tu sapessi quanto vorrei stare fra le tue braccia per sentire le tue vibrazioni, ascoltare I battiti del tuo cuore per respirare l’odore della tua pelle ed assaporarne l’essenza, voleresti ad ali spiegate da me per abbracciarmi stretta, e non lasciarmi mai più.
I tuoi occhi riflettono di una luce abbagliante che cattura i miei sensi, e quando mi guardi mi perdo nella loro immensitá e, da quel momento, non vorrei più staccarmi da te…
Sei il mio Angelo che di giorno segue i miei passi e di notte veglia sul mio sonno…
Ti sento anche quando sei lontano e il desiderio, di te, prende il sopravvento.
Ti accarezzo con la mano, un tenero bacio sul viso e un “ti amo” appena sussurrato che aspetta di esplodere nei giorni che verranno…
Ho abbracciato Te
nello stesso istante
in cui ti vidi entrare da quella porta,
tremante,
e da quel momento capii
che ti avrei amato perdutamente
e non avrei mai voluto più staccarmi da Te.
Ed oggi, malgrado ci amassimo,
non smettiamo di continuare a farci del male
e mi chiedo “perchè”
se sappiamo che non possiamo star lontani,
io e te.
Le nostre anime sono fuse
e quando ci allontaniamo
una ferita profonda sanguina
nell’attesa di rimarginarsi.
 
Ti Amo, Ti Amo
ed è la cosa di cui son certa
altrimenti non starei qui a soffrire
ed attendere un tuo cenno.
Prendimi la mano e raggiungimi,
andiamo ovunque purchè insieme.
Non riesco a fare a meno di Te,
non riesco a vivere senza la mia linfa.
 
Tu il mio Re, io la Tua Regina.
 
Insieme uniti a gioire e ad amarci
nonostante tutte le avversità,
mio unico incommensurabile Amore.

Grazia Bologna

Leggi il mio articolo precedente:

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here