Tutti vorremmo esser dolci e fragili principesse…

Alcune diventan guerriere,

abituate ad abbassar la testa

solo per darsi la spinta

a rialzarsi e ricominciare.

Le loro fragilità, le loro emozioni e le loro paure

difficilmente le mostrano.

Sono più forti chiuse in loro,

dietro una corazza che la vita le ha cucito addosso.

Sono rudi, a volte odiose, altre ingestibili, schive e orgogliose…

Ma sono vere!

A loro le parole scivolano addosso

perché ne hanno sentite troppe; 

i bei complimenti non le gratificano

perché ne conoscono bene il valore…

Esigono solo rispetto

e scelgon di aver affianco

solo chi reputano meriti la loro fiducia e la loro stima.

Se le deludi una volta ti perdonano,

due anche, tre forse, quattro… dubito.

E se continui a deluderle,

l’unica cosa che rimarrà di loro,

sarà il ricordo di aver conosciuto qualcuno

che non incontrerai mai più!

 

Maria Luana Ferraro 

Articolo precedenteTestimoniare il bene nella tragedia
Articolo successivoLa Vita è Vita
Maria Luana Ferraro
Sono Maria Luana Ferraro, consulente aziendale e mi occupo anche di finanza personale. I calcoli sono il mio lavoro, le parole la mia passione. Fin da bambina, anziché bambole e pentoline, chiedevo libri, quaderni e penne. A sei anni ho ricevuto la mia prima macchina da scrivere. Appassionata di letteratura italiana e straniera, il mio più grande sogno è sempre stato diventare giornalista. Sogno che, piano, si sta realizzando. Socia fondatrice della “Associazione Accademia & Eventi”, da agosto 2018 collaboro con “SCREPMagazine” curando varie rubriche ed organizzando eventi. Fare questo mi permette di dare risalto a curiosità e particolarità che spesso sfuggono. Naturalmente, in piena coerenza con ciò che è il mio modo di interpretare la vita…eccolo: “Quando la mente è libera di spaziare, i confini fisici divengono limiti sottili, impercepibili. Siamo carcerieri e carcerati di noi stessi. Noi abbiamo le chiavi delle nostre manette. La chiave è la conoscenza: più conosci, più la mente è libera da preconcetti e ottusità. Più la mente è aperta, più si ha forza e coraggio così come sicurezza. Forza, coraggio e sicurezza ti spingono a tentare l’impossibile affinché divenga possibile.”

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui