Ormai mancano pochi giorni al Natale e alle feste natalizie.

I preparativi fervono, i regali incartati sotto l’albero e i menù raffinati… eppure a volte uno strano malessere serpeggia nell’anima, una specie di malinconica tristezza che offusca la gioia.

In psicologia viene definita “holiday blues, cioè depressione da feste.

Ci sono tante motivazioni che portano a questo malessere:

un doloroso lutto, separazione o divorzio, perdita del lavoro, stare in compagnia di persone, parenti o amici, che non sopportiamo, troppi impegni.

Bisogna imparare ad ascoltarsi e ad accettare i desideri più profondi del nostro io e le feste ritorneranno, come nella  maggior parte dei casi, felici come quelle dell’infanzia, quando aspettavamo impazienti e gioiosi il Natale.

I propri Cari che sono mancati, sono presenti sempre nel nostro cuore.

ANCORA DENTRO ME

Ancora dentro me
questa immagine appare.
L’alba nasceva sullo stretto
dopo una notte insonne
e la speranza di un nuovo giorno illuminava il cuore.

Piano mi chiamavi
e con infinita tenerezza
il tuo amato viso accarezzavo.

La sorte maligna e avversa
non ci ha dato tregua
e in breve la tua Sposa hai raggiunto.

Nelle onde brillanti dello Stretto

abbracciati ora vi vedo ballare.
Una danza che mai finirà…

Antonella Ariosto

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui