Divenire attualizzante…

141282

I dipinti di J.L. David rappresentano una fusione, a mio parere perfetta, del racconto storico con il senso più alto del linguaggio artistico puro.

I quadri storici e i ritratti rilevano un senso della solidità del fatto storico accaduto avvalorato dall’uso del colore il quale riesce a mettere in rilievo come la Storia possa essere letta anche attraverso “le parole” della pittura.

David definisce il carattere di ciascun personaggio, anche nei dipinti corali, in modo che, ogni viso ha la sua espressione ben definita, un atteggiamento proprio, determinandone delle spiccate personalità.

Tutto questo ci fa capire che l’arte neoclassica non è un mero rifacimento di stili, tecniche e tematiche ma un divenire attualizzante, utilizzando il classicismo come un punto di partenza per rappresentare il presente o anche il passato ma con lo spirito di chi vive pienamente la sua epoca.

Le opere di David insegnano che l’arte è luce, che la sua visione deve dare una emozione che proviene dal profondo dell’essere, un che di maestoso affinché l’anima possa cogliere il senso del sublime e del bello, si possa educare al bello e al sublime, al fine di poter poter volare più alto sopra la mediocrità del quotidiano e soprattutto saper individuare la mediocrità stessa, quindi guardarla con il distacco di chi sa vivere la bellezza e soprattutto sa dove cercarla.

Dare un corpo e una forma perfetta ad un pensiero.

Questo – e solo questo – è essere un artista. (J. L. David).

Tommaso Cozzitorto

Clicca sul link qui sotto per leggere il mio articolo precedente:

Previous article“Generazione Covid”
Next articleAver paura di innamorarsi troppo
Sono nato a Salerno, ho trascorso la mia infanzia a Sapri e vivo a Lamezia Terme dall'età di dieci anni. Laureato in Lettere moderne ad indirizzo filologico-letterario presso l'Università di Salerno con una tesi dal titolo "Cesare Beccaria e il dibattito sulla pena di morte" discussa con il prof. Valentino Gerratana. Abilitato all'insegnamento in materie letterarie, filosofia e storia, storia dell'arte, insegno Italiano, Storia e Geografia nella scuola secondaria di primo grado. Mi occupo anche di critica letteraria e di arte attraverso conferenze e presentazioni di libri. Ho scritto prefazioni a romanzi e saggi, collaboro al mensile "Lamezia e non solo" da diversi anni. Sono stato protagonista nella trasmissione televisiva Confidenze Culturali ed ho presentato la rubrica "Imagine" su Ermes TV. Per dieci anni ho curato la rassegna "DiMartedìCulturando" in un noto locale di Lamezia Terme. Ho fatto parte della Commissione Calabria "Premio la Giara" indetto dalla RAI. Ho pubblicato due libri: Palcoscenico e Along the way. Nel 2011 ho ricevuto il "Premio Anthurium" città di Lamezia Terme e successivamente il "Norman Academy" a Roma, entrambi per meriti culturali. Ho ricevuto nel dicembre scorso un riconoscimento dal Liceo Scientifico Galilei di Lamezia Terme nell'ambito del Festival della Scienza. In ambito prettamente scolastico sono stato Valutatore ed esperto in PON e POR.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here