“Il tempo che fu” di M. G. Del Franco

107364

I miei occhi guardavano il mondo,
ero un pesce fuor d’acqua.
I miei occhi sempre spenti
erano coperti da un velo di tristezza.
Fioriva timido un sorriso,
per illudermi d’essere felice.
Non mi riconosco guardando al passato.
Avevo un mondo da scoprire in me,
ma non lo vivevo, non ero felice.
Vinta dalla tristezza,
i miei occhi erano assenti, sfuggenti,
ma nel cuore c’era un nuovo mondo.
Ora vivo in un mondo sognato,
quello rinchiuso nel cuore.
Dipingo di tutti i colori le mie giornate,
un sorriso è sempre per tutti,
affronto il nuovo giorno,
accompagnata da una musica nuova,
quella di una mia fresca risata…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here