Creatività talentuosa

223784

 LA REGIONE CALABRIA E LA FONDAZIONE CALABRIA FC ANNUNCIANO,

IN COLLABORAZIONE CON ANICA ACADEMY ETS, IL PROGETTO

“CREATIVITA’ TALENTUOSA”

 UN CONCORSO DI IDEE TOTALMENTE GRATUITO PER I GIOVANI TRA I 18 E 34 ANNI RESIDENTI IN CALABRIA

 PER TROVARE NUOVI MODI DI RACCONTARE UN TERRITORIO E LE SUE CARATTERISTICHE IDENTITARIE

Catanzaro, 9 Febbraio 2024 – La Regione Calabria e la Calabria Film Commission annunciano, in collaborazione con Anica Academy ETS, il lancio di: “Creatività talentuosa”, un’iniziativa che nasce con l’obiettivo di dare spazio ai giovani e alla creatività, valorizzando il loro talento nell’ambito di un progetto che ponga particolare attenzione agli ambiti culturali, linguistici e storici delle comunità calabresi.

Attraverso dei percorsi laboratoriali dedicati a scrittura, produzione, film making e comunicazione, i partecipanti avranno la possibilità di realizzare i propri progetti per il territorio con il supporto dei migliori professionisti dell’audiovisivo. Le loro idee saranno presentate ad una commissione di esperti e la migliore prodotta entro l’anno.

Il programma che prevede una fase di laboratori propedeutica al vero e proprio sviluppo di un’idea dal punto di vista creativo, organizzativo, comunicativo e distributivo, è gratuito e dedicato esclusivamente ai giovani residenti in Calabria con un’età compresa tra i 18 e i 34 anniLe attività avranno inizio ad aprile 2024 e si terranno presso la Fondazione Terina, zona industriale Benedetto XVI, località Ficarelle, Lamezia Terme.

Progetto realizzato con il contributo del Dipartimento Politiche giovanili e del Servizio Civile Universale e della Regione Calabria, in attuazione dell’Intesa/accordo N. 101 Del 7 ottobre 2010.

Il termine per presentare la domanda di ammissione è il 29 febbraio 2024.

Bando completo: https://www.anicaacademy.org/creativita-talentuosa/

Francesco Rutelli – Presidente ANICA e Anica Academy ETS: “Siamo orgogliosi della proficua collaborazione con la Fondazione Calabria Film Commission e la Regione Calabria, che ha dato vita ad un significativo progetto di formazione e sta creando nuove opportunità per i giovani calabresi che coltivano la passione per il cinema e la TV. Questo percorso esalta in modo particolare le loro capacità creative e consentirà ad alcuni di loro di generare un’opera che potrebbe essere il primo tassello della carriera. In un mondo in cui la creatività e l’innovazione sono motori decisivi per lo sviluppo sociale ed economico, è essenziale dare spazio ai giovani talenti, valorizzando le loro capacità e idee per il bene delle comunità. In questo contesto, un progetto focalizzato sullo sviluppo della creatività giovanile e sulle ricchezze culturali, linguistiche e storiche delle comunità calabresi emerge come una promettente opportunità”.

OBIETTIVI

Si tratta di una chiamata di idee, in cui si chiederà agli studenti selezionati di sviluppare dei concept, vera e propria creazione e sviluppo di idee audiovisive sotto il profilo del loro valore comunicativo, produttivo e distributivo.

Raccontare un territorio e le sue caratteristiche identitarie rappresenta una delle sfide principali in un mondo caratterizzato da una sovrabbondanza di informazioni e di contenuti: rendersi riconoscibile in maniera efficace e coerente è assolutamente una prerogativa per rimanere impressi nella mente dei target di riferimento della comunicazione.

Per affrontare questa sfida nasce “Creatività Talentuosa”. Gli obiettivi principali sono:

·       valorizzare la creatività e i talenti di giovani residenti in Calabria al fine di promuovere un concept audiovisivo innovativo di comunicazione territoriale

·       Acquisire una visione di insieme per poter lavorare a campagne di comunicazione a 360 gradi.

·       Sviluppare competenze specifiche relative alle diverse fasi del processo creativo e produttivo, con il supporto di professionisti qualificati del settore.

·       Migliorare le proprie skill organizzative lavorando in team multidisciplinari.

·       Potersi confrontare con i professionisti docenti e con una casa di produzione per la realizzazione del progetto.

·       Creare occasioni di networking e messa a sistema dei talenti residenti nella regione Calabria.

PROGRAMMA

Le attività verranno svolte in presenza e con frequenza obbligatoria e prevedono la partecipazione di massimo 20 studenti. Potrà contare sul supporto di professionisti affermati e attivi nel settore audiovisivo e della comunicazione.

Sarà costituito da una prima fase in cui tutti i giovani selezionati affronteranno un breve periodo di attività comune sulla filiera audiovisiva e sulla comunicazione. A seguire, saranno suddivisi in quattro gruppi sulla base dell’area di competenza individuata (scrittura per l’audiovisivo, organizzazione per il set, film making, comunicazione e social media) per seguire il percorso laboratoriale specifico.

Saranno poi creati team da quattro persone, ognuno con un rappresentante per area professionale.  Ogni gruppo riceverà un brief relativamente ai temi su cui dovrà impostare il proprio “project work” (sviluppo di un’idea dal punto di vista creativo, organizzativo, comunicativo e distributivo). Per portare a termine questo compito ogni gruppo potrà contare anche sul supporto di un tutor.

Successivamente si terrà un Pitching: un evento di presentazione dei diversi progetti nel corso del quale una giuria composta da qualificati professionisti del settore decreterà il progetto vincitore.

La fase finale del corso sarà la vera e propria produzione del progetto: il gruppo vincitore lavorerà attivamente alla realizzazione del proprio progetto con il supporto di una casa di produzione.

COMITATO TECNICO

Un apposito comitato tecnico, nominato da Calabria Film Commission e dalla Direzione di Fondazione Anica Academy ETS, formato da esperti del settore e da esperti della formazione, si occuperà di supervisionare il piano didattico e della selezione degli aspiranti partecipanti.

Il comitato tecnico:

–        Luca Bersaglia (Project Manager Anica Academy ETS)

–        Manuela Cacciamani (Founder One More Pictures e Presidente Unione Editori e Creators Digitali ANICA)

–        Sergio Del Prete (Direttore Anica Academy ETS)

–        Francesca Medolago Albani (Segretaria Generale ANICA e Anica Academy ETS)

–        Nicola Lampugnani (Founder e Creative Partner St.John’s)

–        Chiara Giacoletto Papas (Communications & PR Senior Director Southern Europe, Middle East and Africa – Paramount)

La Fondazione Calabria Film Commission è stata istituita con legge regionale n.1 dell’11 gennaio 2006. Socio unico è la Regione Calabria. La Fondazione ha come scopi principali la promozione del territorio regionale, la sua valorizzazione quale location per le produzioni cinematografiche e audiovisive nazionali ed internazionali e lo sviluppo del comparto industriale dell’audiovisivo locale.

La legge regionale 21 del 21 giugno 2019 “Interventi regionali per il sistema del cinema e dell’audiovisivo in Calabria” affida alla Fondazione il ruolo di soggetto attuatore di tutte le misure che riguardano il settore dell’audiovisivo e della cinematografia regionale: alle attività tipiche si vanno ad aggiungere la pianificazione di un’adeguata formazione professionale, il sostegno a festival e rassegne, la tutela delle sale e la valorizzazione del patrimonio cinematografico regionale.

L’attività di incoming di produzioni nazionali ed internazionali consiste nella concessione di contributi economici, nel supporto alla ricerca di maestranze e artisti locali, nella ricerca delle location, e nel supporto alle fasi di pre-produzione e durante le riprese anche attraverso la costruzione di partnership pubblico private con enti locali, soggetti pubblici e privati del territorio al fine di implementare servizi e facilities per le imprese di produzione impegnate in Calabria.

La mission della Fondazione si completa con una intensa attività di marketing e comunicazione che prevede l’organizzazione di eventi, la partecipazione a festival, fiere, mercati e meeting di settore a carattere nazionale ed internazionale,

La Fondazione Calabria Film Commission è membro di Italian Film Commission e European Film Commission Network.

Anica Academy ETScreata nel 2020 da ANICAMedusa FilmNetflixRaiParamount e Vision Distribution, ha visto nel 2023 l’ingresso di Gaumont Italia. Nasce con l’obiettivo primario di ideare, sviluppare e organizzare percorsi di formazione, di base e altamente specialistici, nelle professioni del cinema e dell’audiovisivo. Si rivolge sia ai professionisti che vogliono perfezionare competenze già acquisite, sia ai giovani diplomati che guardano all’audiovisivo come settore che offre reale possibilità di occupazione qualificata, in linea con conoscenze e capacità. In coerenza con il suo DNA di matrice industriale, la scuola offre l’esperienza sul campo – learning by doing – come uno degli elementi chiave di tutti i corsi, declinata sulle specificità di ognuno, con particolare attenzione all’orientamento e accompagnamento verso ulteriori specializzazioni o verso il mondo del lavoro per i più giovani.

 

 

 

 

Previous articleFelicia Kingsley: la nuova regina dei romanzi Rosa
Next articleLady Hamilton, ovvero, l’amante inglese
Sono Maria Luana Ferraro, consulente aziendale e mi occupo anche di finanza personale. I calcoli sono il mio lavoro, le parole la mia passione. Fin da bambina, anziché bambole e pentoline, chiedevo libri, quaderni e penne. A sei anni ho ricevuto la mia prima macchina da scrivere. Appassionata di letteratura italiana e straniera, il mio più grande sogno è sempre stato diventare giornalista. Sogno che, piano, si sta realizzando. Socia fondatrice della “Associazione Accademia & Eventi”, da agosto 2018 collaboro con “SCREPMagazine” curando varie rubriche ed organizzando eventi. Fare questo mi permette di dare risalto a curiosità e particolarità che spesso sfuggono. Naturalmente, in piena coerenza con ciò che è il mio modo di interpretare la vita…eccolo: “Quando la mente è libera di spaziare, i confini fisici divengono limiti sottili, impercepibili. Siamo carcerieri e carcerati di noi stessi. Noi abbiamo le chiavi delle nostre manette. La chiave è la conoscenza: più conosci, più la mente è libera da preconcetti e ottusità. Più la mente è aperta, più si ha forza e coraggio così come sicurezza. Forza, coraggio e sicurezza ti spingono a tentare l’impossibile affinché divenga possibile.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here