Vincere
la continua lotta,
l’estenuante duello
tra cuore e cervello,
tra poesia e razionalità.

Fingere di non vedere
mentre ai tuoi occhi
nulla sfugge.

Fuggire
dalle pressanti domande
a cui non vuoi dare risposte.

Vincere
in questo tempo che fugge.

E tu sognavi
di essere ritratta nuda
coi capelli sparsi sul cuscino
ancora caldo d’amore.

Vincere le illusioni
chiuderle
non dargli ascolto.

Mentre piano
canti una canzone.

Antonella Ariosto

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui