“La poesia è una malattia”

Franz Kafka

Chi ha questa “malattia” sa bene che la poesia ti prende alla gola.

Ti prende all’improvviso, all’inizio è materia grezza che devi scolpire quasi fosse un blocco di pietra .

E quella pietra è la tua anima.

Per me è un bisogno primario, anche se non mi sono mai definita poeta, soddisfo questo bisogno senza farmi tante domande ed è bello sapere che c’è chi ha questo stesso mio bisogno.

E sono contenta quando leggo una bella poesia perché so che è stata scritta anche per me.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui