Il SUTRA DEL LOTO

IL BUDDISMO DI NICHIREN DAISHONIN

Alcune persone, una volta iniziata una relazione, hanno difficoltà a dire “no” all’altra persona per paura di perderla.

In questi casi è come trovarsi su un’auto da corsa senza freni: pur pentendosi di esservi saliti non è facile scenderne.

In molti casi le persone quando iniziano una relazione amorosa pensano di conservare la propria libertà e indipendenza ma, arrivate a un certo punto, si rendono conto di essere diventate prigioniere di quella relazione.

Ognuno di voi è infinitamente prezioso: spero che abbiate il massimo rispetto di voi stessi.

Ripeto, non scegliete le scorciatoie: vi causeranno solo sofferenza.

Sappiate scegliere sempre la strada migliore per il vostro benessere.

La realtà è che l’amore ideale è possibile solo tra due persone indipendenti, mature e sincere.

Perciò è essenziale che decidiate per prima cosa di migliorare voi stessi.

È avvilente cercare sempre l’approvazione del proprio partner.

Una tale relazione finisce con l’essere priva di affetto, risulta superficiale e non esprime un vero amore.

Se nella vostra relazione sentite dal profondo del cuore di non essere considerati come dovreste, spero abbiate il coraggio e la dignità di interrompere un rapporto così infelice.

Il vero amore non si manifesta tra due persone che si soffocano a vicenda; può solo nascere tra due persone forti, sicure della propria individualità.

Una persona superficiale avrà solo relazioni superficiali. Se volete provare il vero amore è importante prima di tutto sviluppare sinceramente una forte identità.

Il vero amore non è certo fare ciò che l’altra persona vuole, o cercare di essere ciò che non si è.

Se qualcuno vi ama profondamente, non vi spingerà mai ad agire contro la vostra volontà, né vi coinvolgerà in qualcosa di pericoloso per voi.

Inoltre, mi farebbe piacere vedere gli uomini più cortesi e più attenti verso le donne.

Gli uomini dovrebbero sempre ricordarsi di rispettare le donne, sostenendole nel migliore dei modi.

Piuttosto che dipendere dalle donne come dei bambini, dovrebbero diventare forti, compassionevoli e adulti, in modo da prendersi a cuore la felicità delle loro compagne per tutta la vita.

Questa è la qualità che gli uomini dovrebbero coltivare ed anche l’espressione del vero amore.

(Tratto da “Il Nuovo Rinascimento” nr.654 pag.20)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui