L’inedito musicale di Loredana e Simona

248300

Oggi ho avuto la bella sorpresa di sapere che, due mie amiche, si affacciano insieme sulla scena musicale.

Sono due sorelle, ambedue ballerine e cantanti. Fin da piccole hanno avuto modo di ” nutrirsi’ di musica, perché fin da subito i genitori le hanno accostate all’arte. Loredana da piccola frequentò la scuola di musica, la classe di fisarmonica dove insegnava mio marito e dove l’ho incontrata per la prima volta.Loredana, si rivelò una musicista promettente. 

Contemporaneamente agli studi musicali, muoveva i primi passi di danza, nei gruppi folkloristici locali, con cui continua tutt’ora ad esibirsi.

Simona, di pochi anni più giovane, l’ha seguita a ruota, anche lei ha iniziato come ballerina e cantante. Per un lungo periodo le strade delle due sorelle si sono incrociate, poi Simona ha intrapreso un percorso musicale diverso, nella musica leggera, esibendosi con gruppi pop,  specializzandosi così nel canto e nell’intrattenimento.

Ora finalmente hanno riunito le loro strade, per intraprendere un percorso insieme nella musica folkloristica.

Dalla rinnovata unione, è nato un brano che sta avendo ottima risposta dal pubblico anche se il brano è disponibile solo da un giorno,il loro canale YouTube è molto visitato.

Il brano” Cumu si bella,cumu si balla”, è una lode alla nostra terra. Il brano è costruito su un trascinante ritmo di tarantella.

La loro voce, con timbri diversi che si amalgamano bene, è doppiata dalla fisarmonica, strumento che è nuovamente in auge .

Il ritmo incalzante dal tamburello dona loro brio, mentre danzano nelle vie caratteristiche della splendida perla calabrese che è Tropea.

L’amore per la propria terra in Loredana e Simona,è radicato nel loro DNA e l’appartenenza ai gruppi folkloristici lo ha amplificato di più. Era uno spettacolo vederle ballare e sentirle cantare.

E i testi da loro cantati,le hanno forgiate, le hanno rese degne rappresentanti musicali della nostra terra.

C’è una canzone da loro spesso cantata, chiudeva con ” cumu a Calabria regioni un ci ndé”.

E direi che hanno ragione, la nostra è una regione unica, che offre oltre a panorami mozzafiato, come si può vedere nel video del loro brano, voci particolari,le loro, e delle brave interpreti.

Angela Amendola

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here