IL SUTRA DEL LOTO

IL BUDDISMO DI NICHIREN DAISHONIN

《Dal nostro punto di vista, siamo nati in questo mondo per realizzare il grande desiderio custodito nel cuore sin dal remoto passato.
Se abbiamo questa convinzione, ci rendiamo conto che tutte le nostre sofferenze e illusioni sono espedienti con cui aiutiamo gli altri a diventare felici.
Se apparissimo baciati dalla fortuna e completamente liberi dalla sofferenza, nessuno potrebbe capire la grandezza della Legge mistica. Inoltre, sarebbe assai difficile per noi capire le sofferenze altrui. In realtà noi stessi abbiamo avuto il coraggio di scegliere le nostre sofferenze karmiche in modo da poterle superare e dar prova della nostra vittoria. Dobbiamo aver fiducia in questo: poiché noi stessi le abbiamo create per poter trionfare su di esse, la vittoria è sicura. Non possiamo assolutamente essere sconfitti.
Quando ci risvegliamo al grande desiderio di kosen-rufu, quando ci rendiamo conto di essere da sempre dei Budda, allora anche il destino più duro si trasforma in missione. Nasciamo soffrendo come chiunque altro. Praticando insieme con gli altri costruiamo vite di suprema felicità. Questa è la rappresentazione della nostra missione che noi stessi mettiamo in atto.》

Daisaku Ikeda
Nuovo Rinascimento 575

Questo concetto ci apre ad una consapevolezza superiore di noi stessi e del senso della nostra vita.

Francesca Benincasa 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui