Di Todd Phillips con Joaquin Phienix, Robert De Niro 

Chi l’avrebbe mai detto che il regista di Una notte da leoni, il cult ironico su tre amici che trascorrono una misteriosa notte brava a LaS Vegas, avrebbe poi creato questo drammatico cine-comics centrato su un joker folle, sarcastico nel modo più British che il cinema ricordi, catapultando il genere in una nuova era?

Tragico e grottesco convivono per certi versi e l’aura da capolavoro aleggiava sulla pellicola ancor prima della sua uscita in sala.

La storia ben nota è quella di un certo Arthur Fleck che lavora come clown, vive con la madre instabile mentalmente e sogna un futuro da cabaret. Incompreso da una società che avverte come nemica, la follia prenderà il sopravvento sul suo equilibrio psicologico  già precario e lo trasformerà in un pericoloso criminale.

La città di Gotham City sarà oggetto di molteplici atti violenti, palcoscenico delle sue terrificanti azioni.

Da Taxi driver a Re per una notte, tanti sono i richiami al cinema d’autore da parte di Phillips, soprattutto per quanto riguarda la vittimizzazione dell’anti eroe e della sua vendetta verso la società.

Il mondo è un oscuro e cupo baratro senza via d’uscita, cattivo e ostile che rinnega i più fragili, costretti a fare appello e a piegarsi al male ma solo per necessità.

Grande attenzione per particolari anche tecnici quali costumi, colori, suoni; un cupo grigiore della parte iniziale si contrappone al colore acceso e sgargiante di un Joker magistralmente interpretato dal bravissimo Joaquin Phoenix.

Un’interpretazione, la sua, davvero ineccepibile, senza ridondanza o retorica, arricchita da risate agghiaccianti, balletti trash surreali e terrorizzanti.

Il suo corpo è reso al servizio del personaggio, con una trasformazione impressionante, una mimica facciale che riesce ad esprimere ogni sfumatura emozionale o stato d’animo, pagliaccio che Sorride e smaschera con amara ironia i veri comici tra i potenti e privilegiati. Da brividi.

Sandra Orlando

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui