Hai mai pensato
di smettere di amarmi ?

Hai provato a non pensarmi ?

A camminare lasciandomi l’idea
che il tempo
sia soltanto un dettaglio
e noi invisibili ingranaggi
in una vita sigillata.

Ci sono cose che
non si possono cambiare, 
amori che non si possono ingannare
destini che non si possono imbrogliare
od imbrigliare.

Al sicuro dal rischio del normale
confusi
incerti
dispersi in braccia accoglienti
sicuri in cuori selvaggi .

Attenti ai dettagli
non possiamo abbandonare
la sola speranza di sentirci vivi.

L’unico motivo o meglio senso
al nostro correre
inseguendo il cielo
nel quale ci sentiremo
polvere di stelle
precipitando
come pioggia speciale
a illuminare
chi ci darà luce.

Maurizio Gimigliano © Copyright 2019

Articolo precedenteIl coraggio di Gaia (Parte 3a)
Articolo successivoNel vortice dell’empietà
Maurizio Gimigliano
Sono Maurizio Gimigliano, ingegnere chimico da sempre appassionato d’arte. Forse essere sempre a contatto con formule e numeri ha fatto emergere la necessità di esprimere la parte creativa nascosta dentro me. E dopo anni di strumenti musicali (chitarra e sax), ho iniziato a scrivere poesie d’amore provando a descrivere le emozioni e le sensazioni che si vivono nelle varie situazioni ed esperienze amorose. Amore inteso in ogni sua forma ed espressione purché sentimento intenso e coinvolgente. Dal 2018 scrivo su SCREPmagazine e sono socio di Accademia Edizioni ed Eventi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui