Alla fine del viale
ti rammento

mentre leggi distratto

un giornale.

Leggera cammino
aspirando felice
l’odore del mattino.

E inseguendo
i miei sogni segreti
sorrido.

Pochi attimi
e il cuore scoppia
La felicità a volte
non si puo’ contenere
e l’emozione
stringe la gola .

Cerco forza
nelle tue mani.

Oggi è realtà
o forse ancora

un sogno.

Antonella Ariosto

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui