GIOVANNI BOLDINI
Italia 1842- 1931
“Giovane donna che lavora all’uncinetto”- 1875

Olio su tela 37× 28 cm.

Questo dipinto di Boldini è uno dei tantissimi quadri che contribuirono al grande successo del pittore in Francia. L’opera, di piccole dimensioni ma di grande efficacia, raffigura i membri di una famiglia borghese in un momento di relax all’interno di un disordinato salotto: la giovane donna, come vedete, è impegnata in un ricamo e il bambino esamina un fioretto da scherma.

La giovane seduta è Berthe una delle modelle preferite da Boldini.

Il dipinto evoca l’atmosfera di un tranquillo pomeriggio in famiglia: una sorta di idillio urbano in cui la donna impiega il proprio tempo in maniera produttiva e il ragazzo ammira un’ arma da grandi.

Forse il suo sogno? Probabile.

Con questo tipo di dipinto Boldini cavalcava l’onda del successo, elogiatissimo dalla critica e dal pubblico francese per la sua tavolozza luminosa e per il trattamento morbido e indefinito.

Stupendamente evidente poi, in “giovane donna che lavora all’uncinetto”, è la gradazione del tappeto e delle pennellate sfavillanti nelle pieghe del vestito della donna.

Bruno Vergani

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui