Claudia Conte paladina delle diversità di genere e generazionali

192097

Mostra del Cinema di Venezia.

Claudia Conte paladina delle diversità di genere e generazionali.

Applausi e grandi emozioni per la quinta edizione di Women in Cinema Award, il premio patrocinato dal Ministero della Cultura che premia il talento femminile e promuove la gender parity.

Producer e volto l’attrice, imprenditrice culturale e attivista per i diritti delle donne, Claudia Conte, che ha annunciato le premiate e gli ospiti presenti.

La cerimonia di premiazione si è svolta lo scorso 6 settembre all’Hotel Excelsior del Lido di Venezia, il quartiere generale delle star presenti al Festival, ed è stato dedicato alla produttrice e giornalista turca Cigdem Mater, condannata alla pena detentiva di diciotto anni per un film che non ha mai girato.

Tra i premi conferiti c’è stato quello alla cantante Malika Ayane molto sensibile alle tematiche di genere, a Audrey Diwan, regista e sceneggiatrice francese vincitrice del Leone d’oro alla 78ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia e a Leila Hatami, attrice iraniana.

Premio per il sociale all’attrice ucraina Darya Tregubova, per esprimere simbolicamente solidarietà e vicinanza a tutte le donne ucraine che dal 24 febbraio hanno vissuto e che stanno vivendo l’orrore della guerra.

Direttamente dalle mani del Direttore della Mostra del Cinema Alberto Barbera, il Premio alla carriera alla stilista Anna Fendi, simbolo del forte legame esistente tra le eccellenze del mondo del cinema e le eccellenze della moda di Anna Fendi.

La casa di moda della stilista ha collaborato, infatti, con i più grandi registi e costumisti alla realizzazione di memorabili film di successo internazionale.

Quello che Claudia Conte propone nel suo ruolo di attivista, è un modello di sviluppo sociale in cui non ci siano più pregiudizi di alcuna natura: generazionale, razziale e di genere.

Un mondo più inclusivo in cui i ruoli di potere siano affidati solo per meriti, competenze e doti umane e morali.

Tra i presenti Francesco Rutelli e Barbara Palombelli venuti a salutare Anna Fendi, la produttrice internazionale Monica Bacardi partner dell’iniziativa insieme ad Andrea Iervolino, il Prof. Fabio Varlese giunto dal Canada in rappresentanza dell’ICFF di Toronto partner culturale di Wica, il Principe Giulio Torlonia e la moglie stilista Victoria Torlonia che ha vestito Claudia Conte sul red carpet.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here