Arsenio Siani, scrittore e Blogger per SCREPmagazine, nonché Socio di Accademia Edizioni ed Eventi, è finalista al Concorso Artistico Letterario “IMPAVIDARTE – la biennale della cultura 2018/2019” con il suo romanzo “Le nostre tracce“, pubblicato a puntate su SCREPmagazine nella rubrica “Quello che le donne non dicono“.

Il 14 giugno a Nicosia, in provincia di Enna, si terrà la premiazione.

Sono state ben 881 le opere iscritte al concorso ed Arsenio Siani è riuscito ad entrare nella top 10.

Il suo romanzo è risultato infatti tra i primi 10 classificati del concorso e solo durante la finale di venerdì 14 Giugno scopriremo quali saranno, tra queste, le opere ulteriormente premiate. Un traguardo che sa già di vittoria, al di là del risultato finale.

Le nostre tracce” tratta infatti un tema difficile, quello della violenza sulle donne, già affrontato dall’autore nella prima pubblicazione di accademia, il romanzo-inchiesta “Quello che le donne non dicono”, il cui titolo è omonimo della rubrica su cui Siani ha iniziato a scrivere per SCREPmagazine sul quale entrambi i manoscritti sono apparsi a puntate.

In un’epoca in cui il fenomeno della violenza sulle donne assume sempre più i contorni del dramma, questi riconoscimenti sono importanti e attestano il desiderio di non arrendersi e continuare a lottare, sognando una società diversa, più solidale ed umana.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui